Specialisti nel controllo qualità dei cereali, farine e prodotti agroalimentari

Questo è quello che siamo dal 1962, quando Harald Perten fondò la Perten Instruments. La base dello sviluppo fu l'innovativo metodo Falling Number e da allora l'innovazione è sempre continuata. 

La visione di Harald Perten era quella di aiutare i clienti nel migliorare la qualità dei loro prodotti, mediante l’utilizzo di metodi analitici rapidi, facili da usare ed interpretare. Questo è ancora il nostro principio. 

Perten Instruments ha sempre avuto una attiva partecipazione al mondo industriale. Un aspetto di questa attività è la cooperazione con organizzazioni come ICC, AACC, IAOM ed il Dipartimento dell’agricoltura U.S.A. Un altro aspetto riguarda la cooperazione e le relazioni con i clienti dalle quali nascono molti dei nostri prodotti. Le nostre forze commerciali, applicative e tecniche si prendono personalmente carico nell’aiutare i clienti.

Ugualmente importanti sono i dipendenti che non sono a diretto contatto con i clienti, quelli che si occupano dello sviluppo dei prodotti, delle consegne e degli aspetti amministrativi. Sono tutti altamente specializzati ed oltre la metà di essi ha effettuato studi universitari in chimica, agronomia, spettroscopia o ingegneria. Ciò ci consente di progettare apparecchiature analitiche di alta tecnologia ma nello stesso tempo efficaci, precise e facili da utilizzare. Una significativa porzione del nostro fatturato viene investita in ricerca e sviluppo consentendoci di introdurre continuamente nuovi prodotti ed applicazioni.

Dal 2014 Perten è parte di PerkinElmer. Siamo presenti in tutto il mondo in oltre 100 paesi. In alcune nazioni con filiali dirette, in altri attraverso rivenditori e distributori. Siamo dove voi siete, sempre vicini a voi. I distributori fanno parte del Gruppo Perten, con molti di loro cooperiamo da oltre 20 anni e siamo perciò anche amici. Essi hanno lo stesso nostro impegno ad aiutarvi in quanto tutti siamo “Specialisti nel controllo qualità dei cereali, farine e prodotti alimentari”.